Anche tu sei sacerdote: offri il tuo servizio alla comunità... - Parrocchia Santo Sepolcro Bagheria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Anche tu sei sacerdote: offri il tuo servizio alla comunità...

 
               


    Parrocchia "Santo Sepolcro"                  Bagheria






" I seguaci di Cristo nel battesimo della fede sono fatti veramente figli di Dio e compartecipi della natura divina e perciò realmente santi"(LG 40).

La santità non è privilegio di pochi: cristiani eletti, con la statura dell' eroe o della persona eccezionale: è possibilità per tutti. Dio, presso il quale non vi è preferenza di persone (cf r. Ef 6, 9), chiama tutti gli uomini a divenire suoi figli. Per questo la vocazione alla santità è universale: esprime la volontà di Dio di accogliere tutti gli uomini nel suo popolo e nella sua famiglia. E questa volontà si esprime nella santità, dono che manifesta l' amore universale di Dio. 

Alla missione della Chiesa tutti i battezzati sono chiamati a partecipare. La responsabilità di far giungere il Vangelo e il suo spirito fino agli estremi confini della terra, (ma anche della cultura, delle coscienze...) è compito, gioia e responsabilità di tutti i credenti, dunque anche dei laici. Sottolinea il Concilio che le forme di tale missione, per i laici, sono proprie e specifiche e passano soprattutto attraverso la testimonianza della vita (che non è semplicemente il buon esempio). Dice il Concilio che "i laici sono soprattutto chiamati a rendere presente e operosa la Chiesa in quei luoghi e in quelle circostanze, in cui essa non può diventare sale della terra se non per loro mezzo".

E a questo apostolato, che spetta a tutti i fedeli senza eccezione, i laici possono anche essere chiamati in diversi modi a collaborare più immediatamente con l'apostolato dei Sacerdoti a somiglianza di quegli uomini e donne che aiutavano l'apostolo Paolo nell'evangelizzazione, faticando molto per il Signore".

Offri anche tu il tuo servizio alla Comunità parrocchiale, secondo la tua disponibilità di tempo...ma non starti in disparte, coinvolgiti nella missione della Chiesa, che deve uscire verso le periferie esistenziali degli uomini e portare a tutti il buon profumo di Cristo.

 Nessuno è così povero da non avere nulla da offrire alla comunità per coinvolgersi nell'unica missione di salvezza...facciamo anche noi come Pietro, che al paralitico che gli chiedeva elemosina alla porta del tempio, disse:
"Non possiedo né oro né argento ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù il Nazareno alzati e cammina " ...anche noi diciamo alla comunità: non possiedo ricchezze ma quello che ho, quello che so fare, il mio tempo te lo do...per aiutare me stesso e gli altri a camminare nella fede.

Cristo cl chiama tutti a coinvolgerci nello SUA VIGNA: diciamogli con coraggio il nostro deciso e sincero SI.

SERVIZIO CARITAS 
La Caritas parrocchiale offre diversi servizi di assistenza alle persone che vivono disagio economico: dal servizio colazione quotidiano, alla distribuzione generialimentari, alla accoglienza di richieste di vario genere, al centro ascolto...qualsiasi aiuto è prezioso.

SERVIZIO PULIZIA E SISTEMAZIONE SPAZI
La Chiesa, luogo sacro del nostro incontro col Mistero di Dio, ha bisogno di essere curata e preparata per le celebrazioni... inoltre, tutti i locali parrocchiali, che continua mente accolgono tante persone, hanno bisogno di ogni cura: dalle pulizie alle riparazioni tecniche, dalla cura delle piante e del giardino al riordino.

SERVIZIO ANIMAZIONE DEI RAGAZZI E DEI GIOVANI
Tante attività si fanno con i piccoli e molte altre ne vorremmo fare, ma tante volte manca la collaborazione...

SERVIZIO CANTO PER BAMBIN E ADULTI
Necessario nelle celebrazioni è il servizio del Canto che fa vivere in profondità il mistero che viene celebrato...tanti hanno ricevuto il dono di una bella voce: mettiamolo a servizio degli altri...

SERVIZO SEGRETERIA
Occorre spesso preparare libretti, ricevere chi chiede documenti, sistemare archivio: se sai usare il computer, dai una mano in questo settore anche molto utile.

SERVIZIO BUON SAMARITANO
Tanti ammalati sono soli a casa e desidererebbero essere visitati, avere compagnia, poter pregare con qualcuno: alcuni vanno periodicamente dagli ammalati, ma occorrerebbero ancora più persone; dai anche tu un po' di tempo per sollevare chi è abbattuto.

 
 
 
Utenti online
Torna ai contenuti | Torna al menu